• Mini Campioni

    Mini Campioni

    La nostra storia

    La nostra storia

    . First Link                                   Second Link

PASSO INDIETRO…….

 EVS – BUJA: 0-3(17/25-23/25-17/25). Il detto “non c’è due senza tre” non funziona per l’EVS che dopo le belle prove della scora settimana incappa in una giornata “no” nel corso della quale in campo ha funzionato quasi niente. La gara, quella vera, dura lo spazio di un amen, appena i primi quindici punti del primo parziale poi la luce si spegne e la compagine friulana, che da parte sua invece ha messo in campo una prestazione tutta sostanza e continuità, sfrutta sapientemente il passaggio a vuoto delle padrone di casa per far suo il set. Diversamente dai precedenti due ultimi incontri, questa volta le evussine non riescono a organizzare il gioco in modo da tentare la rimonta continuando anzi a subire quello avversario sino alla fine del periodo. La strigliata del coach all’intervallo, visto l’inizio ancora negativo del secondo periodo, sembra non aver sortito effetto alcuno, anzi l’impressione è che in campo qualcuna delle nostre sia presente solo fisicamente. Il meccanismo di squadra che sembrava finalmente aver trovato un suo seppure non ancora ottimale equilibrio dimostra di essersi già inceppato quando, complice una fase di rilassamento delle friulane coincisa con il nostro migliore turno in battuta di tutto l’incontro, quasi insperatamente consente alle “nostre” un recupero in extremis che se completato oltre ad avere del miracoloso quasi sicuramente avrebbe potuto spostare l’inerzia della gara. Ma l’ultimo errore è ancora nostro e il Buja, tirato un sospiro di sollievo, si aggiudica anche la seconda frazione. Perduta l’occasione il terzo e decisivo set corre via ben saldo nelle mani delle neroverdi friulane che allentano la presa solo in dirittura d’arrivo consentendoci una parziale rimonta appena sufficiente, però, a chiudere il periodo con un parziale dignitoso. Che dire, speriamo si sia trattato solo di una ricaduta parzialmente dovuta alle distrazioni del carnevale e auguriamoci di ritrovare la formazione combattiva e decisa ammirata la settimana scorsa già a partire da domenica prossima in quel di Codroipo da dove si spera di rientrare con qualche punto in più in classifica. MontBlanc
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi