• Eurovolleyschool serie D

    Eurovolleyschool serie D

    Futuro

    Futuro

    .

    First Link                                   Second Link

COMUNICATO STAMPA A.S.D. EUROVOLLEYSCHOOL

COMUNICATO STAMPA ASD EUROVOLLEYSCHOOL

Facendo seguito ai provvedimenti disciplinari di cui al Comunicato Ufficiale no.16emesso dal Giudice Sportivo Territoriale del Comitato Trieste-Gorizia e relativi alla partita del campionato u.14 femminile Aiello&Partners Coselli-Eurovolleyschool u.14f del 7 marzo scorso, desideriamo con la presente puntualizzare che, pur rinunciando ad un ricorso al grado superiore avverso le sanzioni ricevute, da parte del nostro staff tecnico non è stata proferita alcuna frase offensiva all’indirizzo dell’arbitro né durante né a fine partita. Primo allenatore, dirigente accompagnatore e capitano della squadra (e tutte le altre giocatrici) lo hanno salutato come si conviene alla fine di ogni incontro senza entrare né in polemica né in apprezzamenti sul suo operato. Risulta altresì che lo stesso direttore di gara si sia diretto verso i componenti del nostro staff tecnico che si stavano accingendo ad abbandonare il campo di gioco invece di recarsi verso il tavolo del segnapunti per la chiusura del referto di gara, con non si comprende quale obiettivo. Dobbiamo sicuramente rammaricarci che alcune persone al seguito abbiano reagito in modo scomposto e poco educato di fronte ad alcune decisioni arbitrali, pur se va riconosciuto che i sostenitori della compagine di casa non hanno certamente fatto del fair play la propria bandiera, cercando sin dall’inizio di condizionare in modo chiassoso a proprio vantaggio le decisioni del direttore di gara. Un tanto a salvaguardia dell’immagine di Eurovolleyschool, società che ha sempre fatto di correttezza e lealtà propri capisaldi dentro e fuori gli impianti di gioco. Nell’esprimere a tutte le componenti societarie (atlete, staff tecnico e dirigenziale) il proprio incitamento a continuare con impegno e determinazione il lavoro volto al raggiungimento di risultati di rilievo, si auspica che vengano evitate da tutte le parti ulteriori polemiche e comportamenti che poco hanno a che vedere con lo sport.

Il Presidente

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi