U16F – Il piccolo 23/10

Under 16F – l’Eurovolley vuole confermarsi protagonista

Dopo due giornate di campionato vetta occupata da un poker di squadre nella Poule A mentre nella Poule B le ragazze di Altura stanno già dominando.

23 Ottobre 2019

Al momento la partenza a vele spiegate nel torneo territoriale di under 16 femminile ha un ventaglio di quattro formazioni capoliste a punteggio pieno e con il percorso immacolato. Zkb Coselli, Juliavolley Fincantieri Bianca, Sokol ed Eurovolleyschool Trieste, solitaria nella poule B.

Già nel prossimo turno, sabato, la sfida tra Juliavolley e Sokol toglierà di mezzo una battistrada, ed è ipotizzabile che nel prosieguo si distinguano ancora una volta Centro Coselli ed Eurovolley, le due società che, al femminile, nell’ultimo decennio hanno dettato legge e vinto tanto a livello giovanile.

Abbiamo chiesto a Renato Brusadin, figura storica del volley locale, e presidente dell’Evs Trieste, di fare il punto della situazione sulla compagine della sua società, di stanza alla Don Milani di Altura. «Per il momento il campionato under 16, al quale partecipiamo con due formazioni, è giunto alla sua seconda giornata. Nel girone A è iscritta una compagine giovanissima e acerba ribattezzata “Future”, con ragazze al di sotto dell’età prevista per la categoria, che hanno quindi la possibilità di accumulare esperienza opposte a squadre più “mature” e rodate, esperienza che darà i propri frutti nei campionati di loro competenza, ossia under 13 e under 14. In queste prime due partite non sono stati raccolti punti, ma le indicazioni sono state comunque positive, per gli ampi margini di miglioramento e un’intesa di squadra ancora da affinare, tutti fattori che lasciano ben sperare per il prosieguo della stagione. Situazione diversa per l’altra formazione – prosegue Brusadin -, inserita nel girone B, che in queste due partite ha fatto bottino pieno contro Soča e Pieris, facendo leva sulla propria maggiore esperienza di gioco rispetto alle avversarie. Questo è, infatti, quasi in toto il gruppo che partecipa alla serie D da due anni, ed è riuscito finora a esprimersi con grande sicurezza in tutti gli incontri. A breve si metterà infine in moto anche il torneo under 14, con una formazione che riteniamo possa disputare una buona stagione, essendosi aggiunte altre valide ragazze al gruppo che ha vinto il titolo regionale under 13 nello scorso giugno. A riprova di ciò, l’ottimo secondo posto di due settimane fa al Torneo di Bologna, competizione riservata alla categoria con alcune fra le migliori compagini a livello nazionale. Per noi di Evs la soddisfazione del premio quale miglior giocatrice, assegnato a Carolina Vigini, e la vetrina prestigiosa di una finale persa per poco (19-25 e 27-29) nei confronti della formazione romana del Volleyrò Casal de’ Pazzi, di gran lunga la miglior società a livello nazionale quanto a titoli giovanili vinti». —

U16F – Il piccolo 23/10 ultima modifica: 2019-10-25T22:30:55+02:00 da aleEVS

Leave a Comment