Triplete Eurovolleyschool: titolo anche nell’Under 14

Eurovolleyschool: Guarniero 2, Rigo 6, Coretti 9, Bosich 11, Marsiglia 5, Sefusatti 9, Brazzatti 1, Petelin 1. n.e.:Beltrame, Pacor, Sparello, Ridolfi, Princival (L1), Del Piero (L2).

L’Eurovolleyschool cala il tris: Dopo i successi in Under.18 e Under16, anche le più giovani dell’Under.14 hanno voluto prendersi la loro parte di gloria portando a casa il titolo territoriale nella finale che le vedeva opposte alle pari età dell’Azzurra RdR con un rotondo 3-0 (25-15, 25-9, 25-14) in poco più di un’ora di gioco. Una gara condotta praticamente sempre in testa nel punteggio, tolto qualche brevissimo periodo all’inizio del primo e del terzo set.

Le ragazze della coach Lara Peressin sono scese in campo un po’ contratte, avvertendo probabilmente il peso dell’importanza della finale (per parecchie si trattava di una prima volta nella ancor giovane carriera pallavolistica), tant’è che nelle prime battute di gioco si sono visti alcuni errori di troppo (in particolar modo battute e ricezioni), tipici di uno stato emotivo, per così dire, ansioso. Poi man mano che le azioni andavano avanti e i punti arrivavano, tutte quante si sono tranquillizzate e hanno portato il loro importante contributo in termini di punti e di presenza in campo. Se tutte quante sono indistintamente da elogiare, una menzione particolare va a Claudia Rigo, (nell’immagine a fianco) premiata per altro come MVP della finale e sempre attenta in tutte le fasi del gioco e a Martina Bosich, particolarmente efficace in attacco, tanto da risultare alla fine la top scorer della squadra. Bene, come si diceva, anche le altre, dalle centrali Coretti e Sefusatti al posto quattro Marsiglia alla palleggiatrice Guarniero, alla quale da metà gara è subentrata un’ efficace Brazzatti. Importante poi, nel finale, anche l’ingresso della Petelin, la quale ha chiuso la contesa con un ace in battuta.
Anche per loro ora…..gli straordinari della fase regionale, in programma fra due settimane, che prevede al sabato la semifinale con la vincente gli spareggi fra le seconde (con l’Azzurra Rdr, Martignacco e Cordenons) e, in caso di successo, la domenica la finale a Monrupino con la vincente dell’altra semifinale fra Chions e Vivil.T

Credit by Renato Brusadin – Eurovolleyschool

Leave a Comment